Barbera & Pigato

Blog sul restauro di una vigna

La vigna / Sovescio / Trattamenti

A che punto siamo?

So di non aver aggiornato troppo spesso il sito in quest’ ultimo periodo. Sebbene sia stato molto impegnato su più fronti questo non vuol dire che abbia abbandonato la vigna, anzi…

Dall’ultimo post sono passato al Picettu Russu quattro volte ma non ho mai avuto tempo di fare qualche video per documentare i progressi, dovrete quindi accontentarvi di questo breve riassunto e di qualche foto.

L’evoluzione tra i filari:

3 luglio – la crescita del primo sovescio pronto ad essere trinciato

Sovescio da trinciare al 3 luglio

4 luglio – i filari puliti con il decespugliatore a una decina di centimetri

Vigna al 4 luglio

18 luglio – crescita degli altri semi di sovescio (Achillea Millefolium)

Filari achillea

Achillea

Purtroppo gli anni di incuria hanno lasciato spazio alle crittogame e ai parassiti che non hanno tardato a farsi notare: il campionario è completo e non manca un po’ di ioidio, qualche traccia di peronospora, accartocciamento fogliare, fitofagi e un bel po’ di acari delle foglie. Nulla di realmente troppo importante, anzi, le piante hanno reagito molto bene a questi vari attacchi dimostrandosi forti e sane.

Ho comunque qualche dubbio ed è per questo che posto tutte le foto in modo che possiate aiutarmi.

Acariosi

Acariosi s_i

Virosi – accartocciamento fogliare

Accartocciamento fogliare

Questa foglia mi lascia qualche dubbio e non sono certo che sia accartocciamento fogliare. Complesso dell’ Esca? Flavescenza?

Accartocciamento fogliare 4

Attacco di fillossera?

Fillossera

Fortunatamente il clima fino ad ora è stato più che clemente e quindi non ha permesso alle crittogame di espandersi.

Qualche bel grappolo d’uva c’è e mi fa ben sperare considerando che la potatura era stata fatta al fine di restaurare e non per produrre.

Uva al 3 luglio

Ah, nel frattempo, proprio mentre stavo finendo una giornata nella vigna, sono dovuto scappare a Genova a ritirare il primo premio al Genova Film festival – Obiettivo Liguria vinto dal documentario che ho girato proprio in queste zone nel 2013. Se non avete ancora avuto occasione di vederlo prendetevi 15 minuti e dategli un’occhiata.

Cesio, il paese di Angein

Leave A Comment